#artificialintelligenceinaction

GeoSpatial Intelligence

Artificial Intelligence solutions

Internet of Things per la GeoSpatial Intelligence


L’affermazione dell’Internet of Things (IoT) abilita la realizzazione di soluzioni di GeoSpatial Intelligence, volte al monitoraggio ed all’analisi di target antropici e naturali.
Infatti oggi è disponibile un numero sempre maggiore di dispositivi, dotati di sistemi GPS, che sono connessi alla rete e risultano capaci di misurare diverse grandezze fisiche e meccaniche come:
– temperatura
– umidità
– accelerazione
– inclinazione

La geospatial intelligence è una branca dell’Intelligenza Artificiale ed un’area tecnico-scientifica che si occupa della realizzazione di soluzioni volte al monitoraggio ed all’analisi geospaziale di fenomeni, quali:
– l’andamento delle frane,
– la stabilità strutturale degli edifici,
– lo scivolamento di faglie

internet of things

La GeoSpatial Intelligence, sfruttando l’Internet of Things come un’infrastruttura per il rilevamento ed il controllo, abilita una migliore comprensione, modellazione e monitoraggio degli ecosistemi naturali e artificiali

Il progetto MAITAN

POR FESR-FSE CALABRIA 2014-2020
ASSE I – PROMOZIONE DELLA RICERCA E DELL’INNOVAZIONE
Obiettivo specifico 1.3 “PROMOZIONE DI NUOVI MERCATI PER L’INNOVAZIONE”
Azione 1.3.2 “SOSTEGNO ALLA GENERAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE A SPECIFICI PROBLEMI DI RILEVANZA SOCIALE, ANCHE ATTRAVERSO L’UTILIZZO DI AMBIENTI DI INNOVAZIONE APERTA COME I LIVING LABS”

Il progetto MAITAN verte sulla realizzazione di una piattaforma di GeoSpatial Intelligence per la raccolta automatica, l’analisi ed il monitoraggio di dati inerenti target naturali (scarpate di erosione, versanti in dissesto) e antropici (costruzioni puntuali ed infrastrutture).
Il progetto è realizzato nell’ambito dei Living Lab promossi dalla Regione Calabria al fine di sostenere la creazione di soluzioni innovative a specifici problemi di rilevanza sociale, attraverso processi di Ricerca e Sviluppo Sperimentale, e si basa sulla collaborazione di due partner industriali ed un organismo di ricerca.

Università della Calabria

Unical (DIATIC) si occuperà dell’individuazione dei fenomeni dinamici in atto sui target naturali e strutturali individuati

AlphaGeomega

Alphageomega curerà la progettazione e la realizzazione dell’infrastruttura Internet of Things a supporto del progetto


Revelis

Revelis si occuperà della progettazione e realizzazione della piattaforma di Intelligenza Artificiale e Big Data Analytics

Applicazioni

La piattaforma di Intelligenza Artificiale e Big Data Analytics verrà validata in tre ambiti applicativi

Comune di Mormanno

Monitoraggio del sistema di faglie locali, al fine di minimizzare i rischi da dissesto idrogeologico

Comune di Laino Borgo

Monitoraggio dei processi erosivi determinati dal fume Lao, al fine di ridurre le criticità in presenza di fenomeni meteorologici intens

Comune di Laino Castello

Monitoraggio della stabilità statica degli edifici del borgo storico, volto alla minimizzazione dei rischi e della fruibilità di nuovi percorsi turistici

I vantaggi di una piattaforma di GeoSpatial Intelligence

Attualmente il monitoraggio idrogeologico e sismico presenta i seguenti limiti:


– Assenza di strumenti digitali ai fini della pianificazione, sviluppo e conservazione del territorio: oggi gli amministratori hanno a disposizione solo la cartografia regionale di pericolosità e rischio che spesso risulta non aggiornata e senza il dettaglio necessario allo scopo.


– Scarsa efficacia del sistema regionale fornito dalla Protezione Civile in tema di gestione delle allerte e degli stati di emergenza.

Infrastruttura IoT “su misura”

Il sotto-sistema fisico dei sensori installato sui singoli territori da monitorare viene  “specializzato” rispetto alle problematiche idrogeologiche e sismiche da analizzare

Supporto alle decisioni

MAITAN mette a disposizione cruscotti di monitoraggio che consentono di visualizzare una serie di variabili fisiche e meccaniche, supportando gli utenti nella definizione delle azioni di contenimento del rischio

Protocolli di sicurezza

La piattaforma di Intelligenza Artificiale è in grado di intercettare situazioni anomale e di inviare allarmi ai referenti comunali, in modo da allertare tempestivamente la popolazione in caso di eventi avversi

Stato di avanzamento

Il progetto si compone di 6 workpackages il cui stato di avanzamento è rappresentato di seguito.

WP1
Project Management

WP2
Analisi requisiti

WP3
Infrastruttura Io
T

WP4
Piattaforma MAITAN

WP5
Integrazione sistemi

WP6
Validazione

Vuoi avere maggiori informazioni sulle soluzioni Revelis per il GeoSpatial Intelligence?

Contattaci