#artificialintelligenceinaction

Classificazione di cartelle cliniche

Artificial Intelligence solutions

Analisi dei referti e delle cartelle cliniche

La documentazione sanitaria viene gestita da sistemi informatici sempre più complessi. La classificazione automatica dei referti e delle cartelle cliniche consente di rendere più efficiente il processo di ricerca, di abilitare l’esecuzione di analisi epidemiologiche e di supportare i medici nella diagnosi e nell’applicazione dei protocolli sanitari

Il problema

La documentazione clinica, per quanto sempre più gestita in formato digitale, è di difficile reperimento e lettura da parte del personale sanitario che deve velocemente prendere le giuste decisioni in merito al trattamento dei pazienti.
L’analisi dei testi richiede la comprensione dei termini del dominio applicativo e l’attribuzione di categorie ai documenti è un’attività che ha molti margini di errore quando viene effettuata manualmente.
Inoltre, le difficoltà nel reperimento della documentazione sanitaria rendono più difficoltoso e complesso il processo di diagnosi e cura dei pazienti.

La soluzione

Revelis ha sviluppato MeDICA, una piattaforma basata su Rialto™ che abilita l’analisi e la classificazione automatica di documentazione sanitaria (referti, cartelle cliniche) sulla base del thesaurus Mesh della National Library of Medicine.
MeDICA offre funzionalità per:

– acquisire ed elaborare documentazione di formato eterogeneo

– analizzare automaticamente i testi della documentazione sanitaria ed individuare i concetti base al suo interno

– classificare automaticamente i documenti

– abilitare una ricerca multidimensionale dei documenti (categorie, concetti, metadati, parole chiave)

– supportare l’esecuzione di analisi epidemiologiche

I benefici 

Possibilità di integrare il sistema a qualsiasi piattaforma di Fascicolo Sanitario

Facilità e velocità di ricerca ed analisi della documentazione

Cruscotti web per le analisi epidemiologiche

Vuoi avere maggiori informazioni sulle soluzioni Revelis per l’analisi di testi elettronici? 

Contattaci